Osteoporosi

Osteoporosi

 

OSTEOPOROSI – cosa è? perché è importante prevenirla?


 

Si potrebbe parlare per ore sull’osteoporosi, le cause che la determinano, le caratteristiche e quant’altro, ma questo esula dallo scopo di questo articolo. Quello che importa è darVi alcune utili informazioni .

 

osteoporosi

 

1- L’ Osteoporosi  è dovuta ad un’alterazione della mineralizzazione ossea (cioè una sostanziale perdita del contenuto di calcio nelle ossa).

2- Le ossa demineralizzate tendono ad assumere un aspetto poroso, come una spugna (vedi immagine). Questo come è facile immaginare determina una minore resistenza dell’osso stesso.

3- La ridotta resistenza determina fragilità delle ossa. Queste possono andare incontro a fratture molto più facilmente in caso di traumi o cadute, o nei casi più gravi incontro a fratture spontanee.

Chi è a maggior rischio?

La prevenzione è particolarmente in diversi casi, ma sicuramente le due sono le categorie più importanti:

 1- Donne in post-menopausa

2- Anziani

 

Cosa posso fare ?

ad oggi ci sono diverse metodiche, che con tecniche diverse, permettono di stabilire il grado di mineralizzazione delle ossa. In particolare è possibile valutare se c’è:

  1. Buona salute delle ossa, in questo caso possiamo stare tranquilli!
  2. Osteopenia, cioè una lieve riduzione della mineralizzazione ossea. Qui è bene correre ai ripari! “Prevenire è melgio che curare”
  3.  Osteoporosi, cioè una marcata riduzione della mineralizzazione ossea che può portare ai problemi che abbiamo spiegato prima. In questo caso siamo arrivati tardi, per fortuna ci sono delle terapia ma avremmo sicuramente potuto pensarci prima!

A seconda del grado di alterazioni riscontrate è possibile intraprendere delle terapie specifiche per aiutare la rimineralizzazione ossea, ed evitare che questo processo vada avanti, per questo è bene rivolgersi al proprio medico curante.

Speriamo con questo breve articolo di esservi stati utili!

Lascia un commento